EDITION 2015

head2015

11a edizione, Disney magic

"Dove tutte sono Principesse e tutti sono Cavalieri".
Nemoland ritorna il 15 e 16 Aprile con una incredibile edizione dedicata alla "Magia Disney"
La leggenda dell'Animazione Andreas Deja il regista e scrittore Theodore Thomas e la producer Kuniko Okubohanno ricevuto il premio Nemoland Legend per l'importante ruolo che hanno avuto e che hanno nel mondo dell'animazione.
Andreas Deja, creatore delle incredibili animazioni di indimenticabili personaggi Disney come il Re Tritone de "La Sirenetta", Jafar di "Aladdin", Scar de "Il Re Leone", l'eroe protagonista di "Hercules", Lilo di "Lilo e Stitch", e molti altri.
Ted Thomas, figlio di uno dei grandi Nine Old Men Disney Frank Thomas, regista e autore di vari documentari che portano fino a noi il talento eccezionale di molte grandi leggende dell'animazione. Il premio NEMOLAND 2015 come artista dell'anno è andato a Fabrizio Mancinelli, musicista e compositore di documentari e film d'animazione, fulgido esempio di talento italiano nel mondo.

Nemoland returns on April 15 and 16, with an incredible edition dedicated to the "Magic of Disney". The legend of Animation Andreas Deja and the director and writer Ted Thomas will receive the Nemoland Legend Award for the important role they have played in the world of animation.
Andreas Deja, creator of amazing animations of unforgettable Disney characters such as King Triton from "The Little Mermaid", Jafar from "Aladdin", Scar from "The Lion King", the title hero "Hercules", Lilo from "Lilo and Stitch", and many others.
Ted Thomas, son of one of the great Disney Nine Old Men Frank Thomas, director and author of several documentaries that bring until us the exceptional talent of many great legends of animation. Will attend the event also Fabrizio Mancinelli, musician and composer of documentaries and animated films, shining example of Italian talent in the world.

Ted Thomas e Andreas Deja sono stati gli ospiti principali dell'edizione di Nemoland 2015, ma altra guest star ad arricchire il parterre della manifestazione è stato il musicista italiano ma da anni residente in America: Fabrizio Mancinelli.
L'evento ha avuto luogo all'interno dello splendido Teatro Odeon di Firenze, e si è sviluppato su tre piani distinti ma accomunato dal medesimo filo conduttore, e cioè l'amore, la professionalità e la passione che circonda l'animazione ed il suo universo di fantasia.
Con Ted Thomas siamo entrati in profondità sull'amicizia e il grande affetto che ha contraddistinto la vita e le opere della famosa coppia Ollie Johnston e Frank Thomas (e padre di Ted), attraverso due bellissimi e commoventi documentari sui due animatori Disney che hanno commosso l'enorme platea degli studenti Nemo presenti.
Con Andreas Deja invece ed il suo fantastico workshop siamo entrati dentro alle dinamiche che condizionano l'ideazione e la realizzazione di un personaggio, le sue caratteristiche, le scelte artistiche che lo rappresentano, oltre che una breve previews sul prossimo lavoro su cui l'artista americano sta lavorando attualmente.
Infine con Fabrizio Mancinelli siamo entrati all'interno del fantastico universo musicale che accompagna l'ideazione e la creazione di una colonna sonora, le scelte tecniche ed artistiche di un tema musicale che deve accompagnare sonoramente una creazione fantastica come un lungometraggio o, come ha realizzato il musicista Italiano,  il tema musicale del documentario di Ted Thomas "Frank & Ollie"
Nel toccare tre aspetti così importanti come quella della regia, artistica e musicale, la manifestazione di quest'anno ha raggiunto una completezza ed una esaustività difficilmente eguagliabile.
Come ogni anno, alla fine di un concerto dell'orchestra composta di solisti del Maggio Fiorentino e con temi musicali tratti dai film realizzati dai partecipanti, sono stati consegnati i premi Nemoland Legend ai tre artisti americani, in un tripudio di applausi di fronte ad una platea di ragazzi e studenti che hanno commosso i partecipanti ed hanno suggellato la conclusione della manifestazione sicuramente una delle migliori di sempre.


Theodore Thomas, Legend 2015

tedthomasIl premiato regista e scrittore Ted Thomas, figlio del leggendario animatore Frank Thomas, è nato nel 1951 e cresciuto a Los Angeles.
Lunghi soggiorni in India e in Giappone, e viaggi nel mondo con una macchina fotografica, alla fine lo portano a fare cinema. Il suo primo film parla di un maestro musicista del sud dell'India, e il secondo di un giovane ragazzo che cresce nelle campagne di un Giappone che cambia. Queste due fatiche gli procurano un posto presso il Disney Studios, nello sviluppo di film per EPCOT e per Disneyland Tokyo. Dopo la Disney, il suo lavoro riceve attenzioni negli speciali della National Geographic Society, in progetti con PBS, e in produzioni indipendenti. Da trent'anni collabora con la sua partner e moglie Kuniko Okubo, realizzando premiati documentari come: “Where the Toys Come From”, “Frank and Ollie”, “Walt & El Grupo”, and “Growing Up With Nine Old Men”.

Award-winning director and writer Ted Thomas, the son of legendary animator Frank Thomas, was born in 1951 and raised in Los Angeles. Extended stays in India and Japan, and world travels with a camera, eventually led him to making motion pictures. His first film was about a South Indian master musician, his second about a young boy growing up in the countryside of a changing Japan. These two efforts landed a position at the Disney Studios developing films for EPCOT and Tokyo Disneyland. Following Disney, Thomas gained attention for his work on the National Geographic Society specials, projects with PBS, and independent productions. For three decades he has collaborated on award-winning films with his partner and wife, Kuniko Okubo, such as “Where the Toys Come From”, “Frank and Ollie”, “Walt & El Grupo”, and “Growing Up With Nine Old Men”.

Theodore Thomas picturesWALT & EL GRUPO - Frank Thomas and Ollie Johnston - © Theodore Thomas 

Membro del Sundance Institute e beneficiario del California Arts Council Screenwriting Fellowship, Thomas è anche un fotografo e un musicista specializzato in jazz tradizionale. Studente dell'American Field Service in Brasile al liceo, si è laureato in antropologia culturale e studi asiatici al Callison College presso la University of the Pacific, e in seguito riceve il premio Distinguished Alumnus Award di questa istituzione. I suoi riconoscimenti nel campo del Filmmaking includono un Emmy, un Writers Guild Award, altre due candidature al Writers Guild, una nomination all'International Documentary Association Award, un Golden Gate Award al San Francisco International Film Festival e un People’s Choice Award dal Houston International Film Festival, un Ambassador Award del San Joaquin International Film Festival, e un riconoscimento come distinguished documentary dall'Academy of Motion Picture Arts and Sciences.

A Fellow of the Sundance Institute and a recipient of a California Arts Council Screenwriting Fellowship, Thomas is also a published still photographer and a musician specializing in traditional jazz. An American Field Service student to Brazil in high school, he graduated in cultural anthropology and Asian studies from Callison College at the University of the Pacific, and later received that institution’s Distinguished Young Alumnus Award. His filmmaking awards include an Emmy, a Writers Guild Award, two more Writers Guild nominations, an International Documentary Association Award nomination, the Golden Gate Award from the San Francisco International Film Festival and the People’s Choice Award from the Houston International Film Festival, the Ambassador Award from the San Joaquin International Film Festival, and distinguished documentary recognition from the Academy of Motion Picture Arts and Sciences.

thomas_pictures_02

GROWING UP WITH NINE OLD MEN -  © Theodore Thomas


ANDREAS DEJA, Legend 2015

andreasdeja

Andreas Deja fa la prima domanda per ottenere un lavoro come animatore Disney all'età di 10 anni. Nato in Polonia e cresciuto in Germania, ricorda di aver scritto allo studio subito dopo aver visto "Il libro della giungla". "Non avevo mai visto un film Disney prima," ricorda "E' stata un'esperienza fondamentale perché non riuscivo a credere a quello che vedevo. Tutti quei disegni che si muovavano, pensavano e agivano in modo così reale."
Lo Studio risponde a Deja spiegando che non è possibile al momento ma che sono sempre alla ricerca di nuovi talenti. Questo gli offre l'incoraggiamento di cui ha bisogno e la motivazione per lavorare duro per questo obiettivo. All'età di 20 anni, dopo aver completato i suoi studi, fa di nuovo la domanda e questa volta viene accettato.
Lavorando con Eric Larson, uno dei leggendari Nine Old Men Disney, Deja completa numerosi test e fa i suoi primi character design, ricerche di costumi e animazioni per "Taron e la Pentola Magica".
Il suo successivo incarico è "Basil l'investigatopo", dove anima la regina dei topi e la sua gemella robotico. Deja aiuta nel design di molti personaggi di "Oliver & Company", e fa alcune animazioni prima di trascorrere un anno a Londra come lead animator di "Chi ha incastrato Roger Rabbit", sotto la direzione di Richard Williams.

Andreas Deja first applied for a job as a Disney animator at the age of 10. Born in Poland and raised in Germany, he remembers writing to the studio immediately after seeing "The Jungle Book." "I'd never seen a Disney feature before," he recalls "It was one of those key experiences because I just couldn't believe what I'd seen. All those drawings moving, thinking and acting so real."
The Studio wrote back to Deja explaining that there were no openings but they were always on the look-out for new talent. This offered him the encouragement he needed and the motivation to work hard towards that goal. At the age of 20, after completing his studies, he applied again and this time he was accepted.

Working with Eric Larson, one of Disney's legendary "nine old men," Deja completed several tests and went on to do early character design, costume research and animation for "The Black Cauldron." His next assignment was on "The Great Mouse Detective," for which he animated the mouse queen and her robotic twin. Deja helped design many of the characters for "Oliver & Company" and did some animation before spending a year in London as a lead animator on "Who Framed Roger Rabbit," under the direction of Richard Williams.

Andreas Deja

Andreas Deja on his desk © Andreas Deja 

Ne "La Sirenetta", Deja cura l'animazione del Re Tritone, una figura potente che richiede competenze nel disegno e nell'acting. Per il musical d'animazione della Disney vincitore dell'Oscar "La Bella e la Bestia", è supervising animator per il primo dei suoi numerosi cattivi Disney, il pomposo e gretto Gaston.
Deja continua ad esplorare il suo lato più oscuro progettando e animando il malvagio visir Jafar per il musical d'animazione della Disney "Aladdin" (1992).
In seguito è supervising animator del cattivo assetato di potere Scar ne "Il Re Leone", che non solo è uno dei film di maggior successo del Walt Disney Studios, ma che rapidamente guadagna un posto come uno dei più grandi film del settore di tutti i tempi.
Per l'incarico successivo, Deja si trasferisce nella sede Disney di Parigi per supervisionare l'animazione di Topolino in "Runaway Brain": primo nuovo cortometraggio Disney di Mickey Mouse dal 1953, candidato all'Oscar come miglior corto animato nel 1996.
In seguito torna a Burbank, dove assume l'incarico di portare alla vita e dare personalità all'eroe protagonista del 35° lungometraggio Disney, "Hercules".
Si occupa poi del design e della supervisione all'animazione di Lilo, la bambina hawaiana affascinante e imprevedibile di "Lilo & Stitch", il quale è considerato come uno dei film più divertenti e fantasiosi dello Studio. Deja contribusce all'animazione di diversi personaggi nel film in live action / musical d'animazione della Disney "Come d'incanto", ed è uno dei supervising animators nel film che segna il ritorno sul grande schermo di Pippo nel cortometraggio "Come Hook Up Your Home Theatre".
E' supervising animator anche del film Disney in animazione tradizionale "La principessa e il ranocchio", del 2009. Deja supervisiona l'animazione di Tigro per il nuovo film di Winnie the Pooh, uscito nel 2011. Nel 2007 è onorato con il premio Winsor McKay dall'ASIFA (International Film Animated Association).
Al momento Andreas Deja sta lavorando su personali cortometraggi animati indipendenti.

On "The Little Mermaid," Deja oversaw the animation of Triton, a powerful figure that required expert skills in draftsmanship and acting ability. For Disney's Academy Award-winning animated musical "Beauty and the Beast," he served as the supervising animator for the first of his many Disney villains, the very pompous and narrow-minded Gaston.
Deja continued to explore his darker side by designing and animating the evil vizier, Jafar for Disney's animated-musical hit, "Aladdin" (1992). He went on to supervise the animation of the power-hungry villain, Scar, in "The Lion King," which has become not only The Walt Disney Studios' most successful film, but quickly earned a place as one of the industry's biggest films of all time.
For his next assignment, Deja relocated to Disney's Paris animation facility for a stint overseeing the animation of Mickey Mouse in "Runaway Brain," the Studio's first new Mickey short since 1953 and an Oscar nominee in 1996 for Best Animated Short. Following that, he returned to Burbank, where he took on the challenging assignment of bringing life and personality to the title hero in Disney's 35th full-length animated feature, "Hercules." He went on to design and supervise the animation for the charming and unpredictable little Hawaiian girl, Lilo, in “Lilo & Stitch,” which has been hailed as one of the Studio’s most entertaining and imaginative features.
Deja contributed animation for several characters in Disney’s live action/animated musical “Enchanted,” and served as one of the supervising animators on Goofy’s big-screen return in the short film, “How to Hook Up Your Home Theatre.” He was a supervising animator on Disney’s hand-drawn animated feature, “The Princess and the Frog”, released in 2009. Deja supervised the animation of Tigger for a new Winnie the Pooh feature, which was released theatricaly in 2011. In 2007, he was honored with the Winsor McKay Award from ASIFA (the International Animated Film Association).
At present time Andreas Deja is working on his own independent animated short films.


 

Fabrizio Mancinelli - Composer

Fabrizio Mancinelli

Sarà presente alla manifestazione il talento Italiano, Fabrizio Mancinelli, Compositore e Direttore d'orchestra di film e documentari di animazione.
Svelerà il mondo dell'animazione attraverso la musica, e i rapporti tra la musica e l'animazione.

Will be present to the event also Fabrizio Mancinelli, an Italian talent, Conductor and Composer for animation movies and documentaries.

Fabrizio was born in Italy in 1979 and was always strongly attracted to music from a very young age. Opera and Film Music were his first musical loves.
Following the passionate advice of two-time Pulitzer Award and Kennedy Center Honor recipient composer Gian Carlo Menotti, Fabrizio enrolled in the Composition Program at the Conservatory A.Casella of l'Aquila in 1997 (a ten-year program comparable to a Masters degree), where he graduated with honors in both Composition and Conducting in 2006.
In 2006 and 2007, Fabrizio was awarded two scholarships that provided him with the unique opportunity to study film scoring under Academy Award-winning composer Luis Bacalov (Il Postino) at the prestigious Accademia Chigiana in Siena, Italy. He also received the Merit Diploma in film scoring in 2007. In 2008, Fabrizio was awarded the prestigious Fulbright Grant and the M. Vinciguerra Fund Award.
Pursuant to the Fulbright Grant, he studied Scoring for Motion Pictures and Television at the University of Southern California and graduated in 2009.
Professional Experience
In 1998, composer Gian Carlo Menotti asked Fabrizio to assist him for the staging of his opera “The Consul” at the Spoleto festival of Two Worlds. Since then, Fabrizio continued to work closely with Mr. Menotti on many projects until the Maestro's death in 2007.
Fabrizio has composed music for multiple venues and media (including concerts, theater, film and television, the web) since the late 1990s and has closely collaborated with many different directors and prestigious institutions. Fabrizio’s music for the Italian State TV Show “Agorà” (from 2010 through the present) is among the most popular music themes in Italy, having aired daily for five years on the major Italian TV Network.

Fabrizio MancinelliAlong with his personal composing career, Fabrizio also collaborates and assists composers on projects as an orchestrator and conductor for films and television.
A short list of his clients include The Walt Disney Studios, Spiritclips/Feeln (Hallmark), Lionsgate, Bay Area International Children's Film Festival, Rai, Mediaset (Taodue), Studio Bozzetto, Felix Film and Graffiti Media Factory. Fabrizio is the co-founder, co-owner and Chief Financial Officer of the music and sound production company Film Scoring Lab Inc., based in Los Angeles.
He also serves as the Professor of History of Italian Opera at the Italian Cultural Institute in Los Angeles, and is a speaker and host of opera screenings there as well.
Mr. Mancinelli also served as the Artistic Director for the Los Angeles Celebration of Italian National Day in 2013.
As an aside, Fabrizio is a licensed Italian attorney and has specialized in copyright law in the European Union.


Location 2015

2014 Location Gli incontri  si svolgeranno nel centro storico di Firenze all'interno delle bellissime sale del Teatro Odeon.Come sempre gli incontri saranno riservati ad una selezione di studenti delle quinte classi degli istituti artistici della Regione Toscana ed agli studenti dell’Accademia NEMO.
I due artisti durante la manifestazione saranno insigniti dei premi: "Nemoland Legend" a Theodore Thomas e Andreas Deja.

The meetings will be held in the historical center of Florence, in the beautiful halls of the Odeon Theatre.
As always, the meetings will be reserved for a selection of students from the fifth class of the art schools of the Tuscany Region and for the students of the NEMO Academy .
The two artists during the event will receive the "Nemoland Legend" awards:
Theodore Thomas and Andreas Deja.


PROGRAMMA/SCHEDULE

15 Aprile/April 2015
Hall –Teatro Odeon - Firenze

  • ore 9.10 - Inizio Evento
  • 0re 9.20 - 13.00 "Meet the Master" con il regista Theodore Thomas
  • ore 13.00/14.20 Lunch Break
  • 0re 14.30 - 17.30 "Meet the Master" con il Maestro Andreas Deja
  • ore 17.30/18.00 Sessione domande

16 Aprile/April 2015
Hall –Teatro Odeon - Firenze

  • ore 9.10 Inizio
  • ore 9.20 Cerimonia di premiazione Artisti
  • ore 9.40 - 11.30  "Meet the Master" con il regista Theodore Thomas
  • ore 11.30 - 13.00  "Meet the Master"con il musicista e compositore Fabrizio Mancinelli
  • ore 13.00/14.00 Lunch Break
  • 0re 14.00 - 17.30 "Meet the Master" con il Maestro Andreas Deja
  • Ore 17.30 - 18.00 Sessione domande

Durante il workshop saranno consegnati agli artisti i Premi NEMOLAND 2014

  • NEMOLAND LEGEND Award 2015 to Theodore Thomas
  • NEMOLAND LEGEND Award 2015 to Andreas Deja

Questo evento è a invito ed è aperto ad una selezione di studenti dei 5 anni dei licei artistici della Toscana


2015 "Andreas Deja Animation Legend" Exhibition

andreasexhibitionFirenze il 17 di Aprile sarà inaugurata la mostra “Andreas Deja Animation Legend” presso la Gipsoteca Fiorentina a Porta Romana Oltre 60 disegni tra personaggi, super eroi e personaggi famosi creati in questi anni dall’artista Americano.
Oltre ai disegni del lavoro dello studio Disney, come i modelli di base di Lilo e Scar da "Re Leone", l'artista presenterà in anteprima i disegni preparatori di "Mushka", il suo ultimo progetto di animazione.
All'inaugurazione saranno presenti l'artista Andreas Deja, Il regista e scrittore Theodore Thomas, la producer Kuniko Okubo, Stefano Casini direttore dell'Accademia NEMO e i responsabili del Liceo Artistico.
Durante l'inaugurazione l'artista presenterà e firmerà il catalogo della mostra.

Exhibition 17-24 Aprile 2015
Apertura:

  • 17 Aprile - ore 15.00 Inaugurazione
    dal lunedì al sabato
  • 10.00 - 13.00
  • ingresso libero
  • chiusura 24 aprile

Comments are closed

Powered by Tempera & WordPress.